Praline al cioccolato fondente

Submitted by Vinaigrette on Ven, 01/06/2012 - 20:34
praline_al_cioccolato_fondente_02.jpg

Post dedicato a Gabriella e ai suoi amici apprezzatori dei pasticcini in argomento, in primo piano nella foto.

Ingredienti
gr 110 farina
gr 110 cioccolato fondente minimo 70%
gr 50 zucchero semolato
gr 30 burro
1 uovo
1 bustina vaniglina
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
zucchero semolato+ zucchero al velo q.b.
Preparazione
Sciogliete a bagno maria cioccolato e burro.
In una terrina montate l'uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unite a filo il cioccolato fuso con il burro e amalgamate bene. Aggiungete la farina, il lievito e la vaniglina senza rimestare troppo. Coprite con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per almeno 3-4 ore.
Formate delle palline di circa 2 cm di diametro, passatele prima nello zucchero semolato e poi in abbondante zucchero al velo, posizionatele le palline in una teglia rivestita di carta forno e mettetele 5 minuti nel freezer (o 15-20 minuti nel figo), passatele di nuovo nello zucchero al velo e infornate a 170° per 8-10 minuti

Krumiri (quasi)

Submitted by Vinaigrette on Dom, 26/02/2012 - 21:38
pasticcini_crumiri.jpg

E' vero, la forma dei pasticcini gialli, al centro della foto, nulla ha a che fare con i Krumiri, ma la sostanza sì. Beh , se dovesse accadervi di non trovare, al momento del bisogno, i beccucci da sac à poche , pazienza potete ripiegare sbrigativamente sulla pistola sparabiscotti e decidere qualche forma alternativa, chiedendo, però, umilmente scusa ai piemontesi.

La storia dei krumiri, dolce tipico piemontese, risale al 1870 quando il pasticcere Domenico Rossi decide di far sperimentare ai suoi amici del caffè i biscotti di sua invenzione.
La data ufficiale della creazione di questi tipici biscotti di Casale Monferrato viene però fatta risalire al 1878, nello stesso anno in cui morì il primo Re d'Italia, Vittorio Emanuele II. Sembra che la forma dei Krumiri sia dovuta proprio ai caratteristici baffi "a manubrio" portati dal Re.
Nel 1884 Domenico Rossi partecipa con i suoi ormai famosi Krumiri all'Esposizione Universale di Torino e tra il 1886 e il 1891 riceve i Brevetti di Provveditore delle Case dei Duchi d'Aosta, di Genova e della Real Casa d'Italia
Ingredienti
140 gr di fioretto di mais
100 gr di farina
140 gr di burro
80 gr di zucchero
2 tuorli1 pizzico di sale
Preparazione
Con un cucchiaio di legno lavorate il burro ammorbidito fuori dal frigo con lo zucchero il sale e i tuorli. Ottenuto un composto soffice e senza grumi, aggiungete in un sol colpo le due farine e amalgamate velocemente. Versate il composto in una sac à poche con la bocchetta dentellata e formate i biscotti direttamente nella teglia rivestita di carta forno dandogli la classica forma un po' curva. Trasferite la teglia nel freezer per 5 minuti e poi infornate a 180 per 12 minuti. Sfornate, trasferite su una gratella, fate raffreddare e servite.

Biscotti al farro con gocce di cioccolato e corn flakes

Submitted by Vinaigrette on Mar, 06/12/2011 - 14:37
Biscotti al farro con gocce di cioccolato e corn flakes

Ancora pasticceria e bon bon. La imitazione di questi viene da Federica che , però, ha sostituito le gocce di cioccolato, previste nella ricetta originale, con cioccolato fondente sbriciolato. Se ne condivide la scelta dopo aver sperimentato e assaporato entrambe le versioni, purchè il cioccolato non venga polverizzato come, purtroppo, in una delle prove effettuate. L' utilizzo del frullatore piuttosto che del coltello ha determinato risultati poco soddisfacenti . Venuta meno la combinazione di croccantezza tra scaglie (o gocce) di cioccolato e corn fakes, gli interessanti pasticcini sono, tristemente, scivolati nella banalità (va detto, comunque, che non s'è buttato via niente).

Ingredienti
300 gr di farina di farro,
150 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova
150 gr di gocce di cioccolato
1/2 bustina di lievito
fiocchi di mais
Preparazione
Battere il burro ammorbidito a temperatura ambiente con le uova e lo zucchero. Aggiungere la farina il lievito e , da ultimo, le gocce di cioccolato. Amalgamare il tutto, formare delle palline, passarle nel corn flakes e infornare a 180° per 15/20 minuti. Una volta freddi potete conservarli in scatole di latta.

Sfogliatine alla Crema

Submitted by Vinaigrette on Dom, 28/02/2010 - 15:01
sfogliatine alla crema

Per rispondere alla giusta lamentazione di chi fa rilevare la non universale conoscenza del procedimento di preparazione della crema pasticcera, ecco qua la ricetta, utilizzata con l'aggiunta di mascarpone per le sfogliatine della foto, in precedenza già realizzate ma in versione salata, con ripieno di gorgonzola vedi qui)

Ingredienti
Una confezione di pasta sfoglia pronta
150 gr di mascarpone
per la Crema Pasticcera
6 uova
un baccello di vaniglia (o buccia di limone non trattato)
6 cucchiai di zucchero
2 cucchiai rasi di farina (o maizena)
1/2 lt di latte fresco intero
Preparazione
Preparazione della crema pasticcera
Versate il latte in un pentolino, aprite il baccello di vaniglia e raschiate i semini che farete cadere nel latte insieme allo stesso baccello, portate a ebollizione, togliete dal fuoco e lasciate in infusione 10 minuti (circa). (come alternativa alla vaniglia potete utilizzare buccia di limone non trattato). Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a che diventino bianchi e spumosi, incorporate pian piano la farina (meglio se con un setaccino), versate il latte dal quale avrete tolto il baccello di vaniglia, mescolate ben bene e rimettete sul fuoco a bagno maria. Girate continuamente fino ad addensamento della crema. Versate la crema addensata in una ciotola e fate raffreddare. (per evitare che si formi n pellicola spessa è possibile appoggiare sulla superfice delal crema una pellicola da cucina o fiocchetti di burro)
Preparazione delle sfogliatine
Mentre la crema raffredda, srotolate la pasta sfoglia, ricavate dei dischi con un coppapasta o un bicchiere, poneteli in una teglia da forno, cospargete leggermente di zucchero (meglio se di canna) infornate per pochi minuti a 170° (guardate quasi a vista), togliete dal forno e ponete su di una gratella per far raffreddare anche le sfogliatine.
Montate il mascarpone, incorporate la crema fredda e con il composto riempite le sfogliatine (tagliate a metà), cospargete di zucchero al momento di servire

Nocciolini all'amarena

Submitted by Vinaigrette on Sab, 31/10/2009 - 14:18
Nocciolini all'amarena

Carine e sfiziose le palline di frolla con il cuore di amarena e il gusto di nocciole che Katia che ha pensato di utilizzare anche come originale decorazione di torta. Il tempo di realizzazione è piuttosto breve salvo personale "rottura" delle nocciole.

Ingredienti
250g farina00,
100g zucchero a velo,
100g burro ,
1 uovo intero e 1 rosso,
1/2 cucchiaino di lievito per dolci,
100 g di amarena,
150g di granella di nocciole
(un ulteriore uovo per spennellare)
Preparazione
Amalgamate velocemente farina, burro, zucchero,l'uovo, il tuorlo e la punta di lievito. Fate riposare l'impasto per almeno mezz'ora. Stendete la frolla, tagliatela a quadrati di 4 cm, mettete al centro un'amarena, chiudete a pallina. Rotolate velocemente le palline di frolla nell'uovo battuto e nella granella di nocciole, infornate a 180° per 15 minuti
nocciolini torta 540 02

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici