Risottini Con Asparagi

Submitted by Vinaigrette on Lun, 15/05/2006 - 21:31
risottino con asparagi

Aggiungendo la fantasia agli ingredienti del risotto si possono ottenere risultati molto gradevoli alla vista oltre che al gusto.

Ingredienti
350 gr di riso carnaroli
300 gr di asparagi
una cipollina
1/2 scalogno
un bicchiere scarso di vino bianco
20 gr di burro + un cucchiaio di olio extravergine di oliva
40 gr di parmigiano
6 dl di brodo vegetale
Preparazione
Pulite e cuocete gli asparagi (meglio se a vapore). In una casseruola mettete il burro e l'olio e fate appassire la cipolla e lo scalogno tritati finemente. Versate il riso e fatelo tostare bene; sfumate con il vino e aggiungete la metà degli asparagi spezzettati. Versate un poco alla volta il brodo vegetale bollente. Quando il riso è ancora al dente aggiungete gli asparagi rimanenti (conservando però un po' di punte per decorare) e spegnete il fuoco. Mantecate con il parmigiano e versate in stampini per savarin monoporzione. Rovesciate nei patti e decorate con le punte degli asparagi messe da parte. Se non avete gli stampini potete usare delle scodelline o delle tazze per dare una forma al risotto.
Ti piace questo post? Dillo ai Tuoi amici!
Condividi questo Post sul Tuo network preferito!
Share this
Tag:

Commenti

Submitted by Francesca (non verificato) on Mar, 16/05/2006 - 10:41.

Mi piace molto dare una forma monoporzione al risotto, è molto decorativo:)

Submitted by Patrizia (non verificato) on Ven, 19/05/2006 - 11:17.

E' proprio una bella idea, la sto utilizzando anche per altri tipi di risotto. Grazie tante!!!!

Submitted by Acilia (non verificato) on Ven, 19/05/2006 - 21:49.

Sono passata a lasciarti un saluto.
Mi piace soprattutto il suffisso -ino :-)
Sai che ci vedrei bene un soffio di tè affumicato spolverizzato sopra il savarin?!...
Un abbraccio, a presto.

Submitted by Vinaigrette on Ven, 19/05/2006 - 22:00.

Ci provo senza esitazioni e ti darò notizia. Intanto Bentornata!

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici