Tutto Per I Poco Esperti Di Cucina

Spaghetti Al Pangrattato E Rosmarino

Submitted by Vinaigrette on Ven, 27/01/2006 - 22:43
Spaghetti Al Pangrattato E Rosmarino

Questa ricetta è per iperprincipianti squattrinati (si usava molto, un tempo tra studenti universitari) Infatti è facilissima e costa sostanzialmente 1 euro.

Ingredienti
per 6 persone
500 gr di spaghetti
150 gr di pangrattato
2 spicchi di aglio
1 peperoncino
un rametto di rosmarino
un ciuffetto di prezzemolo
2 dl di olio extravergine di oliva
Preparazione
Fate rosolare in una capace padella con l'olio, il peperoncino e gli spicchi di aglio affettati e privati del germe. Appena l'aglio comincia ad imbiondire aggiungete il rosmarino. Nel frattempo cuocete al dente gli spaghetti. Togliete aglio e rosmarino dalla padella, versate nella stessa padella gli spaghetti ben scolati, il pan grattato, il prezzemolo tritato e fate saltare per un minuto. (volendo si può aggiungere un'acciughina e/o far tostare il pangrattato in un'altra padella)
Tag:

Sfogliatelle Panna E Cioccolata

Submitted by Vinaigrette on Sab, 07/01/2006 - 14:35
Sfogliatelle Panna e Cioccolata
Sfogliatelle Panna e Cioccolata
Sfogliatelle Panna e Cioccolata
Sfogliatelle Panna e Cioccolata

"Negati per i fornelli" eccoci di nuovo a voi pronti a offrirvi l'occasione per un'altra gran bella figura. Non lasciatevi impressionare dalle immagini perchè le sfogliatelle che vi proponiamo richiedono proprio un piccolissimo impegno. (LA ricetta è più lunga da scrivere che da realizzare).

Ingredienti
Una confezione di pasta sfoglia surgelata
250 gr di panna fresca
50 gr di cioccolato fondente
due cucchiai di zucchero al velo
Preparazione
Fate scongelare la pasta e tagliatela con uno stampo per biscotti nella forma che più vi piace (le sfogliatelle sono carine anche una diversa dall'altra) mettete la pasta ritagliata nella placca del forno e punzecchiatela con la punta della forchetta. Infornate a 200°. Dopo 4 minuti abbassate la temperatura a 170/180° e continuate la cottura per altri 10 minuti. Sfornate e fate raffreddare. Nel frattempo montate la panna con un cucchuaino di zucchero al velo. Fate fondere la cioccolata (gli esperti a bagno maria) gli altri in un padellino a fiamma bassissima. Togliete un po' di pasta nella parte centrale delle sfogliatelle. Sistematele in un piatto, riempite il centro con la panna montata e decorate con la cioccolata. Spolverizzate con lo zucchero al velo e voilà.

I golosi incontenibili possono mettere nell'incavo, prima della panna, un po' di crema pasticcera o di mousse al cioccolato.
VediTutteLeFoto

Tag:

Funghi Ripieni

Submitted by Vinaigrette on Mer, 04/01/2006 - 18:41
scarola
Ingredienti
Per 4 persone
500 gr di funghi champignon belli sodi
2 pugnetti di mollica di pane tipo casereccio
due cucchiai di parmigiano
un uovo
due cucchiai di olio
1 dl di vino bianco
mezzo spicchio di aglio, prezzemolo e sale q.b.
1/2 limone
Preparazione
Mescolate la mollica, il parmigiano e l'uovo. Aggiungete l'aglio e il prezzemolo tritati molto finemente.
Pulite ben bene i funghi con un canovaccio e lavateli rapidamente.
Togliete i gambi e svuotate un pochino le cappelle, spruzzatele con il sale e riempile con la mollica condita.
Spruzzate i gambi con il succo di limone.
Sistemate le cappelle ripiene in una teglia con l'olio e i gambi sgocciolati e spezzettati e ponete sul fuoco a fiamma vivace. Dopo 5 minuti, bgnate con il vino, fate evaporare un po', abbassate la fiamma e continuate la cottura a fuoco dolce per circa 15 minuti. Se il fondo dovesse asciugare aggiungete un pochino di acqua calda. Prima di servire mettete in forno a grigliare per qualche minuto.

Il fondo di cottura (con i gambi trifolati) può essere utilizzato per guarnire oppure per condire una bella spaghettata o, ancora per i cannelloni di crespelle che presto vi racconteremo (se trattasi di semplice promessa o di trasparente minaccia sta a voi dire)

Tag:

Pasta E Fagioli Di Daniela

Submitted by Vinaigrette on Dom, 18/12/2005 - 11:53
DSCN0194

Ricette sulla pasta e fagioli ce ne sono proprio tante: con le cotiche, con l'osso di prosciutto, col battuto di lardo, con verdure varie, tutte buone ma quella di Daniela è semplice e speciale, e diventa per principianti se si comprano i fagioli già belli e pronti. (si consigliano, comunque, i borlotti nel barattolo di vetro).

Ingredienti
Per 4 persone
gr 200 di fagioli borlotti secchi
gr 400 di sagnette fresche (altrimenti 300 gr. di tubettini o conchigliette)
mezzo peperone dolce
uno spicchio di aglio
un pezzetto di peperoncino (la quantità dipende da quanto è piccante e dai gusti dei commensali)
Preparazione
Mettete a bagno i fagioli per almeno 12 ore, quindi cuoteceteli, appena coperti di acqua, a fiamma molto bassa (ideale la pentola di coccio). Se i fagioli rimangono scoperti, durante la cottura, aggiungete poca acqua bollente. NON mettete sale.
A cottura dei fagioli, schiacciate l'aglio e fatelo imbiondire,in un pentolino con due cucchiai di olio, insieme al pezzo di peperone dolce e al peperoncino.Unite i pomodori a pezzetti, un pizzico di sale grosso, coprite parzialmente con un coperchio e fate restringere.
Nel frattempo Lessate la pasta prescelta in acqua salata e, a metà cottura, scolatela, rimettetela nella pentola, aggiungete i fagioli e il sughetto e continuate la cottura. Quando la pasta è ancora al dente, spegnere la fiamma, incoperchiare e lasciar riposare per 5 minuti.

A proposito della cottura dei fagioli, giacchè ci siete, cuocetene di più, la quantità che non vi occorre subito potete conservarla in frigo per qualche giorno e preparare qualche altro piatto oppure suddividerla in barattoli di vetro da far bollire a bagno maria per 20 minuti. In caso di successo strepitoso della ricetta avrete così la possibilità di riproporla con immediatezza.

Pennette all'arrabbiata

Submitted by Vinaigrette on Sab, 17/12/2005 - 22:01

Ancora un pensiero particolare per i nostri visitatori principianti che, sicuramente, stanno diventando sempre più abili e, ormai, piuttosto che litigare con i fornelli, possono far "arrabbiare" la pasta

DSCN0369
DSCN0367
DSCN0363
Ingredienti
Per 4 persone:
gr 400 di pasta formato penne
400 gr pomodori pelati in scatola (oppure pomodoro fresco a pezzetti)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio
1 peperoncino piccante
mezzo cucchiaino di zucchero
un bel ciuffo di prezzemolo
sale q.b.
Preparazione
Mettete la solita pentola con l'acqua a bollire. Nel frattempo, in una padella (capace di accogliere, dopo, anche la pasta) fate rosolare i due spicchi di aglio schiacciati (oppure tagliati a fettine) con il peperoncino. aggiungete il pomodoro, un pizzico di sale e la punta di zucchero.
A bollore dell'acqua salate con un pugnetto di sale grosso e buttate la pasta. Quando questa è ancora abbastanza al dente scolatela lasciando un pochino di acqua di cottura e versatela nella salsa (dalla quale avrete tolto l'aglio). Continuate la cottura mescolando e prima di spegnere il fuoco aggiungete una manciata di prezzemolo tagliuzzato fine
Tag:

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici