Tubettini guanciale e pecorino

Submitted by Vinaigrette on Mer, 23/02/2011 - 20:57
pasta alla gricia

Piatto velocissimo, gioia dei principianti. Solitamente il formato utilizzato per questa "Amatriciana bianca" detta anche "pasta alla gricia" sono i bucatini ma i tubettini, gustati in precedenza, in formato leggermente più grande, in un ottimo ristorante Aquilano, sono niente male. Da non confondere assolutamente il guanciale che è proprio la guancia del maiale (parte muscolosa e magra con un proprio caratteristico sapore) con il lardo che è il grasso del dorso o con la pancetta che è il grasso del ventre, comunque buonissimi, ma per altre circostanze.

Tubettini al guanciale e pecorino
Ingredienti
per 4 persone:
350 gr di tubettini (o più a seconda dell'appetito)
100 gr di guanciale (non pancetta)
80 gr di pecorino romano
pepe nero da macinare al momento
sale q.b.
Preparazione
Pulite bene il guanciale, tagliatelo a cubetti (taglio brunoise) e fatelo rosolare molto lentamente in una padella capace di accogliere anche la pasta.
Cuocete al dente i tubetti e versateli nella padella con il guanciale rosolato. Fate saltare e aggiungete il pecorino che avrete reso cremoso con qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta. Mescolate velocemente, cospargete di pepe macinato al momento e servite subito.

Lombatine di maiale con cipolle dorate

Submitted by Vinaigrette on Mar, 06/12/2005 - 23:29
lombatina
DSCN0232

Questa ricetta viene, dalla zia Tittina dalla quale la mamma, prima, e Vinaigrette , successivamente, hanno appreso tante buonissime ricette.

Ingredienti
per due persone
due lombatine di maiale
due cipolle dorate medie (oppure una grande)
300gr di patate
un pizzico di erba cipollina
due foglie di alloro
sale olio q.b.
Preparazione
Sbucciate le patate e tagliatele a spicchi. Affettate le cipolle ricordandovi del suggerimento "tears stop". Ungete leggermente una teglia, disponetevi le fette di cipolla. Adagiate sopra le cipolle le lombatine e spruzzate di sale. Coprite le lombatine con altre fette di cipolla. Disponete tutt'intorno le patate. Aggiungete l'erba cipollina, le foglie di alloro spezzettate e un filo di olio. Coprite la teglia con carta stagnola e infornate a 180/200° per circa 30 minuti. A questo punto togliete la stagnola e fate rosolare per ancora 10 minuti.

VediTutteLeFoto

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici