Bomboniere di Crespelle al luppolo selvatico

Submitted by Vinaigrette on Sab, 31/05/2008 - 12:52
Bomboniere di crespelle al luppolo selvatico

Come da promessa eccovi uno dei diversi possibili modi di utilizzo delle verdurine che ci regala gratuitamente madre natura. In questo caso gli asparagi, previsti nella ricetta originaria, sono stati sostituiti con il luppolo selvatico, altrimenti detti bruscandoli.
Naturalmente il formato è facoltativo, potete piegare le crespelle a fazzoletto o arrotolare a cannellone, o ancora utilizzarle a strati per un timballino. Però bisogna ammettere che come bomboniere sono proprio deliziose, anche nell'aspetto, non è vero?

Ingredienti
per 6 persone
12-18 crespelle
12 - 18 fili di erba cipollina
400 gr di luppolo selvatico
una noce di burro
uno scalogno
un cucchiaio di olio
200 gr circa di mozzarella fresca
50 gr di parmigiano
1/2 bicchiere di besciamella
sale q.b. pepe facoltativo
Preparazione

Prima di tutto pulite e lavate il luppolo

luppolo selvatico (bruscandoli)

alla stessa maniera degli asparagi (si piegano leggermente fino a spezzarli e si scarta la parte inferiore); quindi tagliateli a pezzetti da 1_2 cm e cuoceteli con la noce di burro, il cucchiaio di olio e lo scalogno tritato fine, a fiamma bassa e incoperchiati.
Una volta cotti (se necessario aggiungete poca acqua calda) lasciate che intiepidiscano, quindi aggiungete la mozzarella tagliata a cubettini molto piccoli, il parmigiano e la besciamella. mescolate bene e ponete un mucchiettino del composto al centro della crespella. Chiudete ciascuna crespella con l'erba cipollina e fate gratinare a forno caldo (160°/ 180°) per 10 minuti.

Crespelline al tartufo bianco

Submitted by Vinaigrette on Dom, 07/01/2007 - 20:54
Tartufo-Bianco
crespelline-tartufo-bianco-

Ad un occhio distratto, molto distratto, l'oggetto della prima foto potrebbe sembrare una patata. Trattasi, in realtà, di stupendo, profumatissimo tartufo bianco (Tuber Magnatum Pico) utilizzato, senza parsimonia, per le crespelline in argomento, servite come antipasto alla cena di capodanno, sparite da tutti i piatti nel giro di pochissimo (mai distrarsi in certe circostanze).

Ingredienti
per 10 persone
Tartufo bianco (a piacere)
20 crespelline
600 ml besciamella
120 gr parmigiano grattugiato
sale q.b. (un po' di pepe se gradito)
Preparazione
Preparate le crepes alla maniera di Vinaigrette con un padellino di 12 cm di diametro.
Preparate la besciamella, con un po' più di latte (600 invece che 500 ml) fatela raffreddare e mescolatevi il parmigiano e una grattatina di tartufo (naturalmente ben pulito con uno spazzolino e un panno umido).
Spalmate la salsa sulle crespelle che piegherete in quattro disponendole, man mano, in una pirofila.
Infornate per 8/10 minuto a 180°. Togliete dal forno, aggiungete fettine di tartufo e servite

Crepes alla maniera di Vinaigrette

Submitted by Vinaigrette on Ven, 06/01/2006 - 22:24
Crepes
Crepes
Crepes
http://www.meaculpa.it

Tutte le indicazioni e le ricette riferite alle crepes (o crespelle o scrippelle per i Teramani) indicano il latte quale ingrediente fondamentale insieme alle uova. Non è detto, però, che come fan tutti sia proprio ciò che è meglio. Provate anche voi a sostituire il latte con l'acqua (così come d'altronde si fa per le lasagne) e fateci sapere dei risultati.

Ingredienti
Due uova
200 gr di farina
3 dl acqua
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
una grattatina di noce moscata (facoltativa)
un pizzico di sale
Preparazione
Mettete la farina in una ciotola e giratela con una spatola mentre versate l'acqua a filo. In un piatto sbattete le uova con un pizzico di sale. Versate le uova nella ciotola con la pastella di farina, girate bene e aggiungete il cucchiao di olio e la noce mostata, se gradita. L'impasto deve risultare piuttosto fluido. Strofinate una padella di 22/24 cm di diametro, con un pezzetto di carta da cucina unto di olio e mettetela sul fuoco a fiamma vivace. (Utilizzate un padellino di circa 15 cm di diametro se intendete preparare cannelloni invece che timballi, fagotti ecc).Versate l'impasto facendolo scivolare su tutta la padella e abbassate la fiamma. Quando la crepe comincia ad asciugare e a staccarsi dalla padella giratela con la spatola (se siete abili fatela saltare) e completate la cottura per altri 30 secondi. Procedete fino ad esaurimento della pastella.

Mescolare separatamente farina e uova, aggiungere il sale alle uova prima di sbatterle, evita che si formi la sciuma che costringe a far riposare l'impasto. In questo modo, pertanto, potete passare immediatamente alla cottura.
Vedi TutteLeFoto

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici