Torta Sfogliata Di Fragole Con Crema Aromatizzata Allo Zenzero

Submitted by Vinaigrette on Lun, 10/04/2006 - 07:24
Torta sfogliatella con fragole e crema allo zenzero

Primavera o non primavera, caldo o non caldo, è ora di preparare una bella torta di pasta sfoglia alle fragole, perchè se il cielo non vuole schiarire che almeno si illumini la tavola.

Ingredienti
Una confezione di pasta sfoglia pronta
250 gr di fragole
1 limone
2 cucchiai di zucchero semolato
zucchero al velo qb
Crema pasticciera:
3 tuorli d'uovo
un pizzico di sale
3 cucchiai di zucchero semolato
mezzo cucchiaio di farina
1/4 di latte
un pezzo di buccia di limone
2 cm di radice di zenzero
Preparazione
Pulite le fragole privandole dei picciuoli, lavatele velocemente, tagliatele a metà, per lungo, mettete i due cucchiai di zucchero, spruzzate con il succo del limone, mescolate e mettete in frigo.
Procedete con la crema pasticciera. Scaldate il latte con la buccia di limone. Al momento del bollore spegnete il fuoco e grattugiatevi lo zenzero. Intanto in un polsonetto (o una casseruolina) battete ben bene i tuorli con lo zucchero e un pizzichino di sale. Unite la farina e, sempre battendo, il latte tiepido a filo. Rimettete sul fuoco a bagno maria (o direttamente sul fuoco ma a fiamma bassissima) e cuocete finchè la crema è bella densa.
Nel mentre la crema si raffredda procedete con la cottura in bianco della pasta sfoglia: stendete la pasta con il matterello e disponetela in uno stampo rotondo bucherellandola. Sulla pasta mettete un foglio di carta da forno e su questa legumi secchi. Infornate per 10-15 minuti a 180°. Quando la pasta è cotta, togliete la teglia dal forno, eliminate carta e legumi e fate raffreddare.
A questo punto mettete il guscio di pasta in un piatto da portata. Versate la crema pasticciera e livellate. Disponete le fragole come più vi piace e spolverate i bordi con lo zucchero al velo.
Ti piace questo post? Dillo ai Tuoi amici!
Condividi questo Post sul Tuo network preferito!
Share this
Tag:

Commenti

Submitted by Francesca (non verificato) on Lun, 10/04/2006 - 10:01.

Ho aperto il tuo blog ed ho fatto un balzo! Di una bellezza goduriosa ;-PP
idea nuova per me quella di fare la crema allo zenzero...solo provando soddisferò i mei sensi:)
Grazie molte per i consigli sugli acquisti online, casomai prima faccio un giro anch'io da coin, è bello poter vedere e toccare prima di acquistare.
Buon lunedì:)

Submitted by Acilia (non verificato) on Lun, 10/04/2006 - 10:15.

Bellissima ricetta.
Mentre continuavo a contemplare la fotografia, iniziavo a preoccuparmi per quanto sarebbe stato complicato preparare la pasta sfoglia...ma per fortuna tu sei una donnina perspicace e lungimirante, e hai scelto quella pronta ;-)
Adoro le fragole, adoro la crema e adoro lo zenzero: un carnevale di odori e sapori.
Da sperimentare quanto prima. E da accompagnare, magari, con un tè ai frutti rossi e zucchero candito alla ciliegia.

Submitted by paperacasinara on Lun, 10/04/2006 - 18:41.

Ciao....ti conosco da poco....ti ho conosciuto tramite una segnalazione sul forum de "la prova del cuoco"......e devo dire che sei stata una piacevole sorpresa......ma sei bionica????? Come fai a fare tutte queste splendide cose, e metterci al corrente di tutte queste notizie ed informazioni?!?!?!
Grazie, veramente, e complimenti!!!!!!
Ciao
Daniela

"Non riesco a sopportare quelli che non prendono seriamente il cibo" Oscar Wilde

Submitted by Vinaigrette on Lun, 10/04/2006 - 21:48.

Ragazze !!! ma con persone come voi a sostenere i miei web sforzi non posso che tendere alla perfezione ;-))))))))))
*Benvenuta a PaperaCasinara il cui nome sembrerebbe svelare quasi tutto di se.
*Acilia, il tuo blog e la tua sensibilità mi hanno permesso di avvicinarmi al misterioso universo del tè, saresti così carina da raccontarmi anche dello zucchero candito alla ciliegia??
*Francesca mentre cucino, spesso vengo colta da impulsi irrefrenabili che devo seguire a tutti i costi (anche se magari ho ospiti ). Quello di mettere lo zenzero nella crema è stato uno di questi. Follia dai più che consolatori risultati .
Ciao e buona settimana a tutte.

Submitted by Acilia (non verificato) on Mar, 11/04/2006 - 10:35.

A tuo servizio, cara ;-)
Dunque, lo zucchero candito è quello in cristalli, e si ottiene dalla lenta cristallizzazione di una soluzione zuccherina di base (un procedimento già noto nel XI secolo). Spesso lo si trova anche confezionato in bastoncini di legno.
E' un tipo di zucchero particolarmente adatto al tè e agli infusi perché, sciogliendosi molto lentamente, altera molto meno il gusto della bevanda rispetto ad altri zuccheri.
Come ti ho accennato nel commento precedente, esistono vari modi di aromatizzarlo: dalla ciliegia alla mandorla, dalla vaniglia alla cannella, al limone.

Mi auguro di aver soddisfatto la tua curiosità e di essere riuscita a farlo in maniera chiara :-)
Un bacio e buona giornata.

Submitted by Vinaigrette on Mer, 12/04/2006 - 00:03.

Chiarissima. Grazie. La mia curiosità :0)) fa capriole di gioia.

Submitted by marcellina (non verificato) on Gio, 04/05/2006 - 12:12.

Domenica ho provato la delicatezza di questa torta ed è per questo ho deciso di prestare attenzione alla ricetta perchè alla prima occasione la voglio proporre.
Oltre che avere un gradevolissimo aspetto per cui la si può assagiare in prima battuta con gli occhi, la prova del gusto è un successone.
Il problema è che bisogna saperla fare: potrei avere la variante della crema senza farina?
grazie

Submitted by marcellina (non verificato) on Mar, 16/05/2006 - 15:04.

con tanta pazienza ho preparato la crema a bagnomaria con un pizzico di cannella che, insieme alla pasta frolla e alle fragole è stata una delizia.
i giudizi che riporto non sono miei personali (altrimenti sarei di parte) ma indago cosa provano le mie cavie.
ciao

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici