L'Arte Di Apparecchiare

Submitted by Vinaigrette on Ven, 07/10/2005 - 07:11
Argomenti:
L'Arte Di Apparecchiare

Non sappiamo se Vissani sia davvero "un grande" poichè non abbiamo ancora degustato i frutti della sua così tanto decantata arte culinaria, sicuramente però condividiamole sue considerazioni alal preparazione della tavola come momento importante per bene accogliere ospiti e pietanze.

Fino al periodo delle guerre puniche a Roma, anche nelle case più ricche, la tavola veniva preparata solo con lo stretto necessario, e il valore positivo associato al pasto era quello della frugalità. Poi qualcosa cambia, e il valore sacrale prima riservato ai sacrifici si allarga alla mensa domestica. Si origina così l’attività dell’apparecchiatura, della preparazione, che è in realtà un piccolo rito in cui si appronta lo spazio riservato a un’attività importante l’assunzione del cibo, non più praticata come attività di mero sostentamento ma come espressione di civiltà.
Non va dimenticato però che la tavola apparecchiata è la presentazione del pasto, l’introduzione ai piatti, e non deve trasformarsi in un addobbo invadente. Non incorrete mai nell’errore di far diventare l’apparecchiatura la protagonista del banchetto: è un virtuosismo che non ha altro significato che l’esaltazione eccessiva della padrona di casa o del maître.

L’apparecchiatura, come dice la parola stessa, è “preparazione” a un evento, e la tavola apparecchiata è lo spazio scenico pronto ad accogliere i protagonisti dell’evento, cioè il cibo e i commensali.

www.kwcucina.kataweb.it/vissani

Ti piace questo post? Dillo ai Tuoi amici!
Condividi questo Post sul Tuo network preferito!
Share this
Tag:

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici