Tutto Sui Primi Piatti

Scampi e vongole con mezze maniche rigate

Submitted by Vinaigrette on Lun, 25/09/2006 - 23:54
scampi e vongole con mezzemaniche
scampi e vongole con mezzemaniche-6
scampi e vongole con mezzemaniche-12

Eh sì, sarebbe magnifico godersi vacanze così lunghe! In realtà è stato il trasferimento di meaculpa su altro server, protrattosi più a lungo del previsto, a tenere Vinaigrette lontana da qui, ma non dai fornelli.
Come augurio per molti ulteriori ritorni, incontri e reciprocità, sarebbe stato appropriato il "Trionfo di Ribes" tanto per la prelibatezza quanto per la stagione ma, tenendo in debito conto la forma sicuramente acquisita e mantenuta da molti nel corso della bella stagione, rinviamo la proposta pasticcera a più in là e postiamo un piatto marinaro che maggiormente si accorda con propositi salutisti, solitamente (evviva) di non lunga durata.

Ingredienti
350 gr di pasta formato mezze maniche rigate
400 gr di scampi
400 gr di vongole
(rigorosamente freschissimi)
un bicchiere di olio
un bicchiere di vino bianco
uno/due spicchi di aglio
mezzo/un peperoncino piccante fresco
un grosso pomodoro tondo ben maturo
due/tre foglie di basilico
sale q.b.
Preparazione
Lavate benissimo le vongole e lasciatele per un paio di ore immerse in acqua fredda e corparse di una abbondante manciata di sale.
Pulite gli scampi e lavateli molto velocemente sotto l'acqua corrente.
Fate un taglio a croce sulla parte opposta al picciolo del pomodoro e buttatelo per qualche secondo in acqua bollente. Spellatelo, privatelo dei semi e tagliatelo a cubetti (senza saperlo avete preparato il cosiddetto pomodoro concassè)
Ponete sul fuoco una capace padella (del tipo saltapasta, verste l'olio, spezzettate il peperoncino, aggiungete gli spicchi di aglio privati dell'anima (germe centrale) e fate rosolare dolcemente.
Alzate la fiamma e buttate gli scampi, fateli rosolare girandoli più volte e versate il vino. Fate evaporare e versate i cubetti di pomodoro. Abbassate la fiamma, incoperchiate e fate andare pian pianino.
In una pentola portate a ebollizione l'acqua per cuocere la pasta.
Nel frattempo fate aprire le vongole in una ulteriore padella posta anche questa sul fuoco, scolate l'acqua di risulta e filtratela (oppure lasciatela decantare in un bicchiere).
Cuocete la pasta, scolatela al dente e trasferitela nella padella con il leggero sughetto di scampi. Girate bene, completate la cottura aggiungendo alla fine le vongole , un poco dell'acqua filtrata, il basilico sminuzzato e servite.

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: mezzemaniche scampi e vongole

Linguine Funghi E Zucchine

Submitted by Vinaigrette on Ven, 04/08/2006 - 22:00
Linguine Funghi e Zucchine

Con i gambi avanzati dalla ricetta dei funghi ripieni del post precedente potete preparare queste gustosissime linguine. Nulla, naturalmente, impedisce di far ricorso a funghi interi, anche di altra specie.

Ingredienti
350 gr di Linguine
250 gr di Funghi champignon
2 zucchine
due spicchio di aglio
un ciuffetto di prezzemolo
qualche fogliolina di menta piperita
olio, sale, pepe qb
Preparazione
In una padella saltapasta trifolate i funghi con tre cucchiai di olio,lo spicchio di aglio e il prezzemolo tritato finemente. In un altro tegame rosolate le zucchine tagliate a rondelle, anche queste con un poco di olio e l'altro spicchio d'aglio e versatele nella padella con i funghi.
Cuocete in abbondante acqua salata le linguine, scolatele al dente e versatele nella padella con i funghi e le zucchine. Aggiungete un altro pochino di prezzemolo tritato, le foglioline di menta e fate saltare il tutto.

Guarda tutte le foto: Linguine Funghi e Zucchine

Piatto unico di riso e pollo al curry e aceto balsamico

Submitted by Vinaigrette on Mar, 18/07/2006 - 19:24
Riso e pollo al curry e aceto balsamico

Il detto 'tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare' qui va decisamente rovesciato perchè il tempo del fare (cucinare il piatto) è stato inferiore a quello del dire (scrivere la ricetta)

Ingredienti
Per 4 persone
300 gr di petto di pollo
250 gr di riso carnaroli
150 gr di piselli
1 uovo
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di aceto balsamico
un cucchiaio di farina
due cucchiaini di curry
mezzo scalogno
sale, pepe, erba cipollina,
Preparazione
In una ciotola, con un cucchiaio di olio, uno di aceto balsamico, un cucchiaino di curry, una grattatina di pepe, un pizzico di sale e qualche foglia di erba cipollina, mettete a marinare il petto di pollo taglaito a piccoli cubetti. Ponete la ciotola in frigo. Intanto cuocete i piselli e scolateli. Lessate il riso molto al dente, passatelo sotto l'acqua fredda in modo da toglere l'amido e fatelo scolare bene. In una padella scaldate un cucchiaio di olio e versate i cubetti di pollo prima scolati dalla marinata e poi infarinati. Fate rosolare e spruzzate con un po' della marinata. In una padella con due cucchiai di olio fate appassire lo scalogno tritato finemente, aggiungete i piselli, il riso, fate insaporire quindi versate l'uovo appena sbattuto in un piatto con un cucchiaino di curry, fate rapprendere e spegnete. Componete il piatto mettendo al centro i cubetti di pollo e intorno il riso.

Cavatelli di Adelaide

Submitted by Vinaigrette on Sab, 24/06/2006 - 13:14
Cavatelli di Adelaide
Cavatelli di Adelaide-6
Cavatelli di Adelaide-7

Cavatelli? Forse, nel senso che la molisana cara amica Adelaide ne ha decantato la bontà e descritto il procedimento e la temeraria Vinaigrette, senza averne cognizione visiva o gustativa, ma su fiducia assoluta, ha osato cimentarsi con la realizzazione addirittura in due versioni con salsicce e zucchine e con salsicce e olaci (spinaci selvatici) apprezzati da commensali nazionali e non ad otto palmenti. Adelaide sicuramente darà un cenno di benevolenza e di aggiustamento di tiro, se del caso, intanto grazie grazie grazie.

Ingredienti
cavatelli
per 4 persone
300 gr di farina 0
acqua qb
Condimento:
una zucchina
1/2 scalogno
una salsiccia
un pomodoro maturo
una foglia di basilico
olio sale qb
Preparazione
Per i cavatelli:
Aggiungete alla farina acqua sufficiente ad ottenere un impasto morbido. Stendete l'impasto con il matterello (oppure con la macchinetta- 1° giro- quello più largo). Ricavate dei bastoncini lunghi 2 cm e larghi 1 (+ o -) e con indice e medio uniti 'cavateli'.
per chi sa fare gli gnocchi il procedimento è analogo).
Lessateli im abbondante acqua salate e scolateli (ma non troppo) appena vengono a galla e versateli nel condimento lasciando riposare qualche minuto.
Per il condimento:
spellate la salsiccia e spezzettatela in una padella con un goccio di olio e lo scalogno tritato, aggiungete le zucchine tagliate a dadini, fate rosolare appena, spruzzate di vino e lasciate evaporare. Aggiungete il pomodoro spellato, privato dei semi e tagliato a pezzetti e brasate lentamente.

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Cavatelli

Timballini millefoglie al luppolo e taleggio

Submitted by Vinaigrette on Sab, 03/06/2006 - 01:26
millefoglie alle verdure

Prendete le Lasagnette Romantiche semplificatele di molto preparando la pasta come per le Cialde Croccanti alle verdure colorate, sostituite le verdure con quelle qui indicate e voilà un altra ricettina semplice, scenografica e, soprattutto, molto buonaaaa!!!

Ingredienti
Per 4 persone
24 Cialde Croccanti
300 gr netti tra luppolo e bietoline (oppure asparagi o spinacini)
200 gr di taleggio (o altro formaggio morbido)
sale, pepe q.b.
Preparazione
Preparate le cialde croccanti e tenetela da parte. Intanto pulite le verdure, tagliatele sottilmente e brasatele con pochissimo olio
In una teglia da forno disponete una prima fila di cialde, poggiate al centro una cucchiaiate di verdure e un cubettino di formaggio e procedete con una secondo fila di cialde e poi con la terza.
Infornate a 200° solo per consentire al formaggio di fondere senza farlo asciugare troppo.

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici