Tutto Sui Primi Piatti

Soupe à l'Oignon ovvero Zuppa di Cipolle

Submitted by Vinaigrette on Lun, 16/01/2006 - 17:24
//meaculpa.it
//www.meaculpa.it
//www.meaculpa.it
//www.meaculpa.it

Certo a Parigi, in una fredda sera d'inverno, magari a Montmartre, in buona compagnia, ha tutto un altro sapore, ma anche a casa nostra, (luci soffuse e Glenn Gould) è decisamente apprezzabile. Stamo parlando della Soupe à l'Oignon. Ma chi l'avrebbe detto che le cipolle potevano anche essere romantiche! Non possiamo che lodarle di nuovo insieme a Pablo Neruda.

Ingredienti
Per 4 persone
400 gr di cipolle bianche
150 gr di formaggio groviera
4 fette di pane
40 gr di burro
un cucchiaio di farina
un bicchiere scarso di vino bianco secco
un bicchierino di cognac
1 litro di brodo
sale pepe noce moscata
Preparazione
Affettate le cipolle molto sottilmente, mettetele un una larga casseruola con la metà del burro e fate cuocere a fiamma molto bassa fino a quando saranno morbide.Insaporite con sale pepe e noce moscata, mettete il burro rimasto e versate a pioggia il cucchaio di farina. Mescolate bene, alzate la fiamma e aggiungete il vino. A completa evaporazione del vino, versate il cognac e lascate evaporare anche questo. A questo punto allungate con il brodo bollente, girate, incoperchiate e proseguite la cottura, a fuoco lento, per 40 minuti. Nel frattempo grattugiate il groviera e abbrustolite le fette di pane. Trascorsi i 40 minuti versate le cipolle in una pirofila dai bordi alti, cospargete di groviera grattugiato, disponete le fette di pane abbrustolito, spolverate ancora con il formaggio e ponete in forno caldissimo per pochi minuti. Gli esperti consigliano di accompagnare il piatto con una buona bottiglia di Beaujolais nouveau

Vedi tutte le Foto

Sugo Alla Puttanesca

Submitted by Vinaigrette on Ven, 13/01/2006 - 00:08
sugo alla puttanesca
sugo alla puttanesca

Un bel gruppo di amici viene a trovarvi e vorreste trattenerli a pranzo ma non sapete come fare, così all'improvviso. Niente paura, se in casa avete solo pasta e pomodoro, potete preparare le velocissime Pennette all'Arrabbiata" , ma se invece, disponete di due scatolette di tonno, olive nere oltre che di cipolle agli ecc che solitamente non mancano mai, allora vi suggeriamo il gustosissimo sugo detto "alla puttanesca" che si presta molto bene ad accontentare nutrite (in tutti i sensi) tavolate.

Ingredienti
150 ml di olio extravergine di oliva
uno scalogno
uno spicchio di aglio
una cipolla media
uno/due peperoncini piccanti
2 acciughe
10/15 capperi
olive nere (meglio se al forno)
Un litro e mezzo di passata di pomodoro (o pomodoro a pezzetti)
2 scatolette di tonno da 200 gr
sale qb
Preparazione
Affettate la cipolla e fatela soffriggere nell'olio. Tritate e aggiungete lo scalogno,l'aglio,il peperoncino e i capperi.Quando il tutto è ben rosolato, sfumate con il fino bianco, fate evaporare bene ed eliminate il soffritto. (volendo potete frullare il tutto e riversarlo nel sugo). A questo punto aggiungete qualche cappero intero, le acciughe e le olive snocciolate e tagliate a pezzetti; girate e versate il passato di pomodoro. Mettete il coperchio un pochino sollevato e fate cuocere a fiamma bassa per almeno mezz'ora. Un momento prima di terminare la cottura aggiungete il tonno sgocciolato, girate ancora e spegnete il fuoco. Potete utilizzare questa salsa con bucatini, fusilli, tortiglioni ecc.
Tag:

Fazzoletti di Crespelle con Zucchine e Gorgonzola

Submitted by Vinaigrette on Sab, 07/01/2006 - 23:33
Fazzoletti di Crespelle con Zucchine e Gorgonzola
Fazzoletti di Crespelle con Zucchine e Gorgonzola
Fazzoletti di Crespelle con Zucchine e Gorgonzola
letti di Crespelle con Zucchine e Gorgonzola

Dovesse capitavi di aprire il frigo e trovarlo in uno stato di desolato abbandono ma con due solitarie zucchine che chiedono di non rendere vano il loro distacco dalla pianta madre - due uova (fresche) magari regalatevi da un cortese vicino - un modesto pezzo di gorgonzola, piuttosto che a malinconica ansia, cedete alla fantasia e sbizzarritevi addirittura con possibilità alternative. Infatti con le "derrate" di cui sopra potete preparare una semplice e gustosa frittata, oppure spaghetti alla carbonara vegetariana (con le zucchine al posto della pancetta e il gorgonzola al posto del pecorino) o, ancora, niente di meno che ...Fazzoletti di crespelle per 4 persone

Ingredienti
8 Crepes
2 zucchine
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 dl di vino bianco
uno scalogno (o uno spicchio di aglio)
qualche foglia di prezzemolo
100 gr do gorgonzola o stracchino
3 cucchiai di panna (non indispensabile)
Preparazione
Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a cubetti e mettetele in una padella con l'olio e lo scalogno tagliato finemente. Aggiungete il prezzemolo pure tritato. Fate rosolare e qualche minuto prima di spegnere il fuoco aggiungete il vino e fatelo evaporare completamente. In un padellino fate fondere il gorgonzola aggiungendo un po' d'acqua e la panna (se l'avete).
Prendete una crespella, mettete al centro una cucchiaiata di zucchine e un po' di gorgonzola, piegatela in quattro come un fazzoletto e proseguite con le altre crespelle. Disponete i fazzoletti di crespelle in una teglia e infornate per 10/15 minuti (fino a doratura).

Visto? Da niente un bel pranzetto.
VediTutteLeFoto

Tag:

Minestra Di Riso E Lenticchie

Submitted by Vinaigrette on Gio, 29/12/2005 - 18:53
minestra-riso-e-lenticchie

Per 4 Persone

Ingredienti
200 gr di riso
200gr di lenticchie piccole
due patate
un pomodoro maturo
un aglio vestito (con tutta la buccia)
un pezzetto di peperoncino (facoltativo)
una foglia di lauro
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale grosso q.b.
Preparazione
Lavate bene le lenticchie e mettetele a bagno per un paio d'ore in una pentola nella quale poi dovrete cuocerle. Se l'acqua è eccessiva, scolatene un po' e aggiungete le patate tagliate in 4 pezzi, il pomodoro spellato, privato dei semi e tagliato a pezzetti, l'aglio e la foglia di lauro. Fate cuocere molto lentamente. Quando le lenticchie saranno cotte, in un'altra pentola con abbondante acqua salata cuocete il riso e, quando questo è ancora piuttosto al dente, scolatelo e versatelo nella prima pentola con le lenticchie e completate la cottura. Aggiungete l'olio a crudo e servite.
Tag:

Timballo di crepes al radicchio trevigiano

Submitted by Vinaigrette on Gio, 22/12/2005 - 14:02
Timballo al radicchio
Timballo (preparazione)
timblallo (preparazione)
radicchio

L'attenzione questa volta è indirizzata agli abbastanza abili che già sanno come preparare le crepes e che, se non conoscono ancora questo timballo, una volta provato, non potranno fare a meno di inserirlo tra i piatti di abituale preparazione domestica, perchè, oltre che buono, è di gran bella figura.

Ingredienti
Per 6/8 persone
5 Crepes della stessa domensione dello stampo (da mettere in forno)
oppure tante crepes più piccole quante sono necessarie per uno stampo rettangolare
500 gr di radicchio trevigiano
un piccolo scalogno
due cucchiai di olio extravergine di oliva
20 gr di burro
due cucchiai di farina
1/2 lt di brodo di pollo sgrassato (va bene anche quello di dado)
200 gr di fontina valdostana
250 gr di polpettine mignon (o 150 gr di prosciutto cotto tritato)
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di noci spezzettate
sale q.b.
Preparazione
Fate appassire lo scalogno in una padella con l'olio e aggiungete il radicchio ben lavato e tagliato a striscioline. Mentre brasate il radicchio, preparate la vellutata facendo sciogliere il una casseruola il burro lentamente. Al burro fuso aggiungete la farina e fate tostare, quindi versate il brodo caldo e rimestate fino a quando la vellutata sarà addensata, facendo attenzione che non si formino grumi (buono, a questo scopo, l'uso della frusta).
Ora prendete uno stampo a cerniera (o una teglia da forno), e, a strati, mettete la prima crepe con radicchio, polpettine, fontina, cucchiaiate di vellutata e parmigiano. Terminate con una crepe che cospargerete di vellutata e noci spezzettate. Infornate a 180° per 15/20 minuti.

Le immagini della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Timballo di crepes al Radicchio Trevigiano

Tag:

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici