Timballi E Lasagne

Lasagnette Romantiche

Submitted by Vinaigrette on Dom, 19/02/2006 - 00:04
lasagnette032
lasagnette010
lasagnette026

Se non siete riusciti a far capitolare il/la destinatario/a del vostro interesse con il Risotto ai Petali di Rose avete ben due ulteriori possibilità: guardare oltre l'orizzonte, oppure tentare una nuova sortita con queste deliziose lasagnette, croccanti nella sostanza e tenerissime nella forma. Se anche questo tentativo non dovesse rendere i frutti così tanto auspicati, allora la prima delle ipotesi va perseguita senza tentennamento e indugio alcuno. Naturalmente l'invito alla prova e alla riedizione della ricetta è esteso a tutti coloro che vogliono rendere tangibile (e gustabile) il loro amore all'altro, senza cicoscrizioni ad uno specifico giorno dell'anno.
Nel puerile tentativo, infine, di avvicinare materialisti, storici e non, con quisquilie e pinzillacchere, offriamo una versione "quadrata " (e senza cuore) della stessa vivanda, con lo spirito di meglio soddisfare i costumi dei medesimi.

Ingredienti
per 6 persone
Per la pasta:
300 gr di farina
3 uova
Per il ripieno:
2 dl di besciamella
2 carote
2 zucchine
1 gambo di sedano
2 porri
2 pomodori rossi
gr 200 di fontina
gr 200 di parmigiano
uno spicchio di aglio
sale, Olio extravergine di oliva q. b.
Preparazione
Preparate la pasta all'uovo e stendetela in fogli sottili (ultimo giro della macchinetta). Tagliate le verdure a striscioline, e brasatele bene (devono appassire) in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio e uno spicchio di aglio schiacciato.
Fate raffreddare le verdure e intanto, con un tagliapasta di 10 cm di diametro ricavate 12 dischetti; con un tagliapasta a cuore della stessa dimensione ricavate 6 cuori. A questo punto, sbollentate i dischetti e i cuori in acqua salata per 2/3 minuti, trasferiteli in acqua fredda e fateli scolare su du un canovaccio. Mettete della carta forno sulla placca e poggiatevi la pasta ben stesa, spolverate con parmigiano e passate in forno a 220 gradi finché non si indurisce. Ora, in una teglia, formate i timballini di lasagnette alternando un disco croccante, besciamella, verdure, parmigiano. L'ultimo disco dovrà essere, naturalmente quello a cuore, in cima al quale, oltre alla besciamella e alle verdure metterete la fontina tagliata a cubetti. rimettete in forno a 220°, per il solo tempo necessario a far fondere il formaggio.

(libera interpretazione di una ricetta della bravissima Anna Moroni)

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Lasagnette

Tag:

Timballo Di Riso Con Carciofi Scarola E Uvetta

Submitted by Vinaigrette on Mer, 08/02/2006 - 08:48

A chi ama i carciofi ma non ha molta fantasia per variare le preparazioni, visto che la stagione è propizia, proponiamo questo timballo abbastanza facile da realizzare.

Timballo di riso carciofi e scarola
Timballo di riso carciofi e scarola
Ingredienti
Per 6 persone
500 gr di riso carnaroli
500 gr di cuori di carciofo
2 cespi di scarola
una scamorza
2 spicchi di aglio
5-6 capperi
una manciata di uvetta sultanina
un ciuffo di prezzemolo
1 uovo intero + un tuorlo
100 gr di parmigiano
mezzo bicchiere di latte
sale, pepe, olio extravergine di oliva q.b.
Preparazione
Innanzitutto mettete a bollire l'acqua per lessare il riso, quindi, in una capace casseruola, fate imbiondire gli spicchi di aglio schiacciati con 4 cucchiai di olio. Togliete gli agli,aggiungete i capperi e dopo qualche secondo i cuori di carciofo ben lavati e tagliati in 4-6 parti con il prezzemolo tritato. Girate di tanto in tanto (il fondo non deve seccare, se necessario aggiungete un po' di acqua calda) dopo circa 15 minuti mettete nella casseruola anche la scarola tagliata a listerelle e l'uvetta. Salate, girate, incoperchiate e fate brasare a fuoco lento. Intanto cuocete il riso al dente, scolatelo, aggiungetelo alle verdure e mantecate con 80 gr di parmigiano. A questo punto mttete la metà del composto di riso e verdure in una teglia da forno, coprite con la scamorza tagliata a fettine,aggiungete il restante riso e livellate bene. In un piatto sbattete le uova con i 20 gr di parmigiano rimasti e il latte, versate sopra il riso e infornate a 180° per 15 minuti.

Le immagini della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Timballo

Tag:

Timballo di crepes al radicchio trevigiano

Submitted by Vinaigrette on Gio, 22/12/2005 - 14:02
Timballo al radicchio
Timballo (preparazione)
timblallo (preparazione)
radicchio

L'attenzione questa volta è indirizzata agli abbastanza abili che già sanno come preparare le crepes e che, se non conoscono ancora questo timballo, una volta provato, non potranno fare a meno di inserirlo tra i piatti di abituale preparazione domestica, perchè, oltre che buono, è di gran bella figura.

Ingredienti
Per 6/8 persone
5 Crepes della stessa domensione dello stampo (da mettere in forno)
oppure tante crepes più piccole quante sono necessarie per uno stampo rettangolare
500 gr di radicchio trevigiano
un piccolo scalogno
due cucchiai di olio extravergine di oliva
20 gr di burro
due cucchiai di farina
1/2 lt di brodo di pollo sgrassato (va bene anche quello di dado)
200 gr di fontina valdostana
250 gr di polpettine mignon (o 150 gr di prosciutto cotto tritato)
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di noci spezzettate
sale q.b.
Preparazione
Fate appassire lo scalogno in una padella con l'olio e aggiungete il radicchio ben lavato e tagliato a striscioline. Mentre brasate il radicchio, preparate la vellutata facendo sciogliere il una casseruola il burro lentamente. Al burro fuso aggiungete la farina e fate tostare, quindi versate il brodo caldo e rimestate fino a quando la vellutata sarà addensata, facendo attenzione che non si formino grumi (buono, a questo scopo, l'uso della frusta).
Ora prendete uno stampo a cerniera (o una teglia da forno), e, a strati, mettete la prima crepe con radicchio, polpettine, fontina, cucchiaiate di vellutata e parmigiano. Terminate con una crepe che cospargerete di vellutata e noci spezzettate. Infornate a 180° per 15/20 minuti.

Le immagini della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Timballo di crepes al Radicchio Trevigiano

Tag:

Timballo Di Riso Vegetariano

Submitted by Vinaigrette on Mer, 30/11/2005 - 00:17
DSCN0161
DSCN0159
DSCN0158
DSCN0157

Se avete seguito il consiglio di prepararre e gustare i deliziosi gnocchi rosa con la catalogna, avete utilizzato le coste e le cime della appena indicata verdura. Cosa farne della parte centrale? Un semplice e banale contorno lessandola in poca acqua e condendola con pochissimo sale e olio di frantoio oppure il nostro ultra buono e facile timballo.
per 4 persone

Ingredienti
350/400 gr di riso originario
Un cespo di catalogna (oppure la parte avanzata dalla preparazione degli gnocchi).
Una fetta di caciotta o una mozzarella (o altro fomaggio che avete in frigorifero).
Un uovo
mezzo bicchiere di latte
due cucchiai di parmigiano
due cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.
Preparazione
Tagliate a striscioline la verdura ben lavata, mettetela in una padella con i due cucchiai di olio, aggiungete un pizzico di sale, incoperchiate e fate cuocere a fuoco basso.
Nel frattempo lessate il riso molto al dente, scolatelo, versatelo nella padella con la catalogna e mescolate bene. aggiungete un cucchiaio di parmigiano e la caciotta e mescolate ben bene. Versate il tutto in uno stampo (se usate una teglia antiaderente non avete bisogno di ungere) livellate. In una ciotola battete l'uovo con il parmigiano e il latte e versate sopra il riso avendo cura di distribuire il tutto in maniera uniforme. Infornate a 180-200° .

Le immagini della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Timballo Di Riso Vegetariano

Tag:

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici