Ricette Vegetariane

Cappelletti di ricotta profumata al basilico con dadolata di verdure

Submitted by Vinaigrette on Dom, 02/04/2006 - 19:50
cappelletti con dadolata di verdure-7
cappelletti con dadolata di verdure-4
cappelletti con dadolata di verdure

Se state pensando alla difficoltà di realizzazione, rilassatevi, il fare è stato molto meno complicato del dire.

Ingredienti
per 4 persone
Per la pasta
3 uova
150 gr di farina 00
50 gr di farina di mais macinata fine
per il ripieno
100 gr di ricotta
qualche foglia di basilico
Per completare il piatto
1 zucchina
1 carota
1 porro
mezzo spicchio di aglio
1 dl di vino
olio extravergine di oliva
sale pepe
Preparazione
Preparate la Pasta all'uovo e mettete a riposare. Intanto tagliate a dadini le verdure, rosolatele in un poco di olio e l'aglio, sfumate con un po' di vino e cuocetele lentamente. Salate solo alla fine per farle rimanere croccanti.
Tornate alla pasta, tiratela con la macchinetta fino al livello di massima sottigliezza e ritagliate dei dischi di 10 cm di diametro. Spalmate leggermente i dischetti con la ricotta setacciata e profumata al basilico, piegateli a metà e chiudeteli sovrapponendo le punte(v.foto).
Cuocete i cappelletti in abbondante acqua salata per 5-6 minuti. Scolateli bene, disponeteli dritti nei piatti riempiendo la parte centrale con la dadolata di verdure.

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Cappelletti di Ricotta

Tag:

Tortelli Di Cacio E Pere Con Salsa Di Barbe Rosse

Submitted by Vinaigrette on Ven, 17/03/2006 - 00:07
ravioli-cacio--pere-e-rape0
pere-williams
ravioli cacio  pere e rape rosse -3

La ricetta è esattamente quella di Caino che con il cattivo biblico nulla ha a che spartire. Questo, infatti, è un eccezionale ristorante maremmano nato come mescita di vini nel borgo di Montemerano, e che oggi si colloca ai massimi vertici della ristorazione italiana grazie alla titolare Valeria Piccini che ben ha saputo raccogliere e sviluppare l'eredità della suocera Angela, moglie di Carisio detto Caino

forse perchè da giovane era un po' birbone.
Ingredienti
Per 4 persone
Una dose di pasta all'uovo
Per il ripieno:
300 gr di ricotta di pecora
200 gr di pecorino semistagionato
2 pere williams ben mature
2 uova
sale-pepe qb
Per la salsa
200 gr di barbabietole rosse lessate
100 ml di brodo vegetale
olio extravergine di oliva -sale-pepe qb
Per finire
80 gr di burro fuso
semi di papavero
fettine di pera
Preparazione
Preparate la pasta all'uovo (ricetta base) e lasciatela riposare mezz'ora avvolta nella pellicola da cucina. Mescolate la ricotta settacciata con il pecorino, le pere grattugiate, le uova, sale (se necessario) e il pepe. Stendete una sfoglia molto sottile, ricavate delle strisce di circa 10 cm di larghezza, distribuitevi mucchietti di ricotta, piegate la striscia su se stessa e ritagliate i tortelli con la rotella tagliapasta. Frullate le barbe rosse con il brodo vegetale e cuocetele con olio e sale per 5 minuti.
Cuocete i tortelli in acqua bollente, salata, per qualche minuto. Scolate bene, disponeteli nei piatti a corolla, versate al centro la salsa di barbe rosse, guarnite con semi di papavero e fettine di pera.

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Tortelli

Tag:

Cialde Croccanti Alle Verdure

Submitted by Vinaigrette on Lun, 13/03/2006 - 00:23
cialde colorate-1
cialde colorate-3
cialde colorate-7

Queste cialde, oltre che croccantissime e gustose, sono così carine a vedersi che possono entrare di diritto nella categoria 'finger food'

Ingredienti
Per la pasta
100 gr di farina 00
50 gr di semola di grano duro
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
acqua tiepida qb
Per farcire
una fettina di fontina
1 melanzana
1 zucchina
1 porro
1 pomodoro sodo
1 rapa rossa precotta
1 cucchiaio di pesto genovese
(o le verdure che più vi piacciono)
Preparazione
Impastate la farina con gli ingredienti descritti fino a formare una palla elastica che metterete a riposare avvolta nella pellicola da cucina. Intanto mondate le verdure, tagliatele a triscioline, cubetti, rondelle ecc e brasatele separatamente, ad eccezione della rapa che è già cotta. Tagliate a cubetti e/o striscioline anche la fontina. Ora riprendete la pasta, stendetela con il matterello o can la macchinetta apposita e ricavate dei dischetti che metterete a seccare in forno caldo a 180° (oppure in una padella antiaderente come fossero piccole piadine).
Ponete sopra ogni cialda le verdure alternandole in base al colore e sopra i mucchietti di verdure mettete qualche pezzetto di fontina. Rimettete in forno per qualche minuto e voilà.

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Cialde

Tag:

Cannelloni Di Crespelle Alle Erbette

Submitted by Vinaigrette on Mer, 08/03/2006 - 00:45
Cannelloni di crespelle alle erbette
Cannelloni di crespelle alle erbette
Cannelloni di crespelle alle erbette

La particolarità di questi semplici cannelloni sta nella variante apportata alla preparazione delle crespelle rispetto alla ricetta proposta nelle 'preparazipni base'. La farina 00 è stata sostituita con la farina di semola di grano duro (50 gr in più) e delle due uova ne è rimasto uno solo. Molto buone e più leggere.

Ingredienti
8 crespelle grandi -diam. cm 22)(Crepes)
oppure 16 crespelle (diam cm 12/13)
350 gr di erbette (biete) pulite
300 gr di ricotta
50 gr di parmigiano
un uovo intero
un pizzico di noce moscata
Preparazione
Sbollentate le erbette in acqua leggermente salata. Scolatele, tritatele e quando saranno fredde aggiungete la ricotta, l'uovo e la noce moscata. mescolate bene e spalmate le crespelle con questo composto. Arrotolate e disponete man mano i cannelloni in una teglia nella quale avrete messo un pochino di sugo. Coprite con altro sugo, spolverizzate con parmigiano e mettete in forno a gratinare, a 200°, per 15 minuti

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Cannelloni

Tag:

Pansotti Con Salsa Di Noci e non

Submitted by Vinaigrette on Dom, 26/02/2006 - 00:08
Panzotti alle noci
Panzotti alle noci
Panzotti alle noci

La ricetta è una specialità ligure che vorrebbe, per il ripieno, erbe selvatiche come pimpinella, borragine, ortica, tarassaco, bietolina spontanea ecc. In mancanza di queste, l'utilizzo della bieta rende comunque il piatto meritevole di assaggio. Alla scuola di cucina Peccati di Gola di Roberta Molani, sostituiscono nella salsa, il parmigiano con lo yogourt (proprio niente male). Non si scandalizzino i fedeli osservanti delle tradizioni se qui abbiamo aggiunto anche una versione con salsa di pomodoro.

Ingredienti
Per 6 persone
La pasta:
250 g di farina tipo 0
acqua tiepida q.b.
un pizzico di sale

Il ripieno:
600 g bietoline
150 g di ricotta
100 g di parmigiano grattugiato
1 uovo
una grattatina di noce moscata
sale qb

La salsa:
100 g di noci
70 g di olio d'oliva extra vergine
30 g di parmigiano reggiano grattugiato (o mezzo vasetto di yogourt di latte intero)
mollica di pane bagnata nel latte (o in acqua se usate lo yogourt)
1 spicchio d'aglio

Preparazione
Lessate e strizzate bene le verdure, tritatele grossolanamente e mescolatele con la ricotta, l'uovo, il parmigiano la noce moscata e, se necessario, un pizzico di sale.
Preparate la pasta e lasciatela riposare. Tirate la sfoglia in tanti rettangoli. Ponete al centro tanti mucchietti di ripieno, ripiegate e con la rotella tagliapasta ricavate dei quadrati o delle mezze lune (vedi foto) Frullate le noci, l'aglio, il pane ammollato e strizzato. Aggiumgete lo yogourt e l'olio fino ad ottenere una salsa omogenea.
Cuocete i pansotti in abbondante acqua salata per circa cinque minuti, scolateli delicatamente, cospargeteli con la salsa di noci e serviteli caldissimi.

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Pansotti

Tag:

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici