Biscotti al farro con gocce di cioccolato e corn flakes

Submitted by Vinaigrette on Mar, 06/12/2011 - 14:37
Biscotti al farro con gocce di cioccolato e corn flakes

Ancora pasticceria e bon bon. La imitazione di questi viene da Federica che , però, ha sostituito le gocce di cioccolato, previste nella ricetta originale, con cioccolato fondente sbriciolato. Se ne condivide la scelta dopo aver sperimentato e assaporato entrambe le versioni, purchè il cioccolato non venga polverizzato come, purtroppo, in una delle prove effettuate. L' utilizzo del frullatore piuttosto che del coltello ha determinato risultati poco soddisfacenti . Venuta meno la combinazione di croccantezza tra scaglie (o gocce) di cioccolato e corn fakes, gli interessanti pasticcini sono, tristemente, scivolati nella banalità (va detto, comunque, che non s'è buttato via niente).

Ingredienti
300 gr di farina di farro,
150 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova
150 gr di gocce di cioccolato
1/2 bustina di lievito
fiocchi di mais
Preparazione
Battere il burro ammorbidito a temperatura ambiente con le uova e lo zucchero. Aggiungere la farina il lievito e , da ultimo, le gocce di cioccolato. Amalgamare il tutto, formare delle palline, passarle nel corn flakes e infornare a 180° per 15/20 minuti. Una volta freddi potete conservarli in scatole di latta.

Torta al Cioccolato con nocciole tostate

Submitted by Vinaigrette on Dom, 16/03/2008 - 21:42
Spuma di cioccolato in crosta di nocciole

Ancora una ricetta della scuola di cucina frequentata nella sede pescarese di Loretta Camplone. Fantastico! Il consiglio è di lasciarsi indurre in tentazione senza tentennamenti o inopinati sensi di colpa da riservare, questi ultimi, solamente alle circostanze in cui ci si ritrova ad ingollare cibo senza raziocinio.

Ingredienti
per 8 persone
150 gr di zucchero di canna
180 gr di nocciole tostate
70 gr di burro morbido
250 gr di cioccolato fondente
4 tuorli d'uovo
1 tazzina di caffè ristretto freddo
1/2 bicchierino di rum
250 gr di panna fresca
2 cucchiai di cacao amaro
Preparazione
polverizzare lo zucchero di canna nel mixer, unire le nocciole tostate e tritarle, quindi aggiungere il burro morbido e frullare ancora fino ad ottenere un composto granuloso ma compatto.
Rivestire il fondo di uno stampo a cerniera con un disco di carta da forno e ricoprirlo con l'impasto di nocciole stendendolo in un unico strato. Porre in frigo finchè la base di nocciole non si sarà indurita.
Fondere a bagnomaria il cioccolato spezzettato e, fuori dal fuoco, aggiungere i tuorli uno alla volta, il caffè e il rum, mescolare bene e lasciar raffreddare; montare la panna e amalgamarla al composto di cioccolato.
Rovesciare la spuma ottenuta nello stampo sulla base di nocciole livellandola bene. Porre in frigo per almeno due ore.
Al momento di servire spolverizzare con il cacao la superficie, sformare e guarnire con nocciole intere caramellate e griglie di cioccolato fondente.

altre foto

Le Crostate di Claudio Venturini

Submitted by Vinaigrette on Lun, 02/07/2007 - 21:23
Crostate Venturini
Crostate Venturini
Crostate Venturini

Queste e analoghe altre meraviglie sono di Claudio Venturini gustate da Loretta Camplone, naturalmente dopo aver appreso passo passo i segreti delle realizzazioni, con le mitiche amiche della scuola "Peccati di gola". Claudio Venturini è chef pasticcere, diplomato alla scuola professionale alberghiera di Cividale. Ha studiato con Luigi Biasetto e Rossano Boscolo. Dopo uno stage presso l'Istituo di Arti Culinarie Etoile come assistente maestro, ha cominciato la sua professione in Italia e all'estero. E stato chef executive pasticcere per Orient Express, la locanda Cipriani e l'hotel Monaco a Venezia. Attualmente insegna presso diverse scuole di cucina tra cuiil Centro di Cultura Culinaria diretto da Claudio Sadler a Milano.

Spumone di Zabaione con croccante alle mandorle

Submitted by Vinaigrette on Ven, 20/01/2006 - 00:58
Spumone di zabaione con croccante di mandorle

I principianti potrebbero osare, gli appena abili devono: è buonissimoooooo! L'originale viene dalla scuola di cucina Peccati di Gola di Roberta Molani (Venezia), Quello della foto è stato leggermente modificato e nel procedimento e nell'estetica.

Spumone di Zabaione con croccante alle mandorle
spumone di zabaione
Ingredienti
6 tuorli d'uovo
120 gr di zucchero
120gr di marsala
10 gr di colla di pesce
1/2 lt di panna montata
70 gr di cioccolato fondente (anche meno)
per decorare - croccante tritato e
salsa al caramello
Preparazione
Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda.
Sbattete nel polsonetto (o altro tegame)i tuorli con lo zucchero.
Aggiungete il marsala e mettete sul fuoco. Mescolate di continuo fino a quando lo zabaione comincia ad addensarsi.
Togliete dal fuoco e montate con le fruste fino al completo raffreddamento del composto.
Montate la panna e unitela allo zabaione insieme alla colla di pesce precedentemente ammollata e sciolta in un pochino di panna.
Versate la metà dello spumone in uno stampo a cerniera (o al silicone), spolverizzate con il cioccolato tritato (meglio se grattugiato) e coprite con l'altra metà del composto. Mettete a rassodare in frigo (è buono farlo il giorno prima dell'utilizzo). Al momento di servire, sformate lo spumone su un piatto da portata, decorate con croccante tritato e salsa al caramello.

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici