Scampi e vongole con mezze maniche rigate

Submitted by Vinaigrette on Lun, 25/09/2006 - 22:54
scampi e vongole con mezzemaniche
scampi e vongole con mezzemaniche-6
scampi e vongole con mezzemaniche-12

Eh sì, sarebbe magnifico godersi vacanze così lunghe! In realtà è stato il trasferimento di meaculpa su altro server, protrattosi più a lungo del previsto, a tenere Vinaigrette lontana da qui, ma non dai fornelli.
Come augurio per molti ulteriori ritorni, incontri e reciprocità, sarebbe stato appropriato il "Trionfo di Ribes" tanto per la prelibatezza quanto per la stagione ma, tenendo in debito conto la forma sicuramente acquisita e mantenuta da molti nel corso della bella stagione, rinviamo la proposta pasticcera a più in là e postiamo un piatto marinaro che maggiormente si accorda con propositi salutisti, solitamente (evviva) di non lunga durata.

Ingredienti
350 gr di pasta formato mezze maniche rigate
400 gr di scampi
400 gr di vongole
(rigorosamente freschissimi)
un bicchiere di olio
un bicchiere di vino bianco
uno/due spicchi di aglio
mezzo/un peperoncino piccante fresco
un grosso pomodoro tondo ben maturo
due/tre foglie di basilico
sale q.b.
Preparazione
Lavate benissimo le vongole e lasciatele per un paio di ore immerse in acqua fredda e corparse di una abbondante manciata di sale.
Pulite gli scampi e lavateli molto velocemente sotto l'acqua corrente.
Fate un taglio a croce sulla parte opposta al picciolo del pomodoro e buttatelo per qualche secondo in acqua bollente. Spellatelo, privatelo dei semi e tagliatelo a cubetti (senza saperlo avete preparato il cosiddetto pomodoro concassè)
Ponete sul fuoco una capace padella (del tipo saltapasta, verste l'olio, spezzettate il peperoncino, aggiungete gli spicchi di aglio privati dell'anima (germe centrale) e fate rosolare dolcemente.
Alzate la fiamma e buttate gli scampi, fateli rosolare girandoli più volte e versate il vino. Fate evaporare e versate i cubetti di pomodoro. Abbassate la fiamma, incoperchiate e fate andare pian pianino.
In una pentola portate a ebollizione l'acqua per cuocere la pasta.
Nel frattempo fate aprire le vongole in una ulteriore padella posta anche questa sul fuoco, scolate l'acqua di risulta e filtratela (oppure lasciatela decantare in un bicchiere).
Cuocete la pasta, scolatela al dente e trasferitela nella padella con il leggero sughetto di scampi. Girate bene, completate la cottura aggiungendo alla fine le vongole , un poco dell'acqua filtrata, il basilico sminuzzato e servite.

Le immagini complete della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: mezzemaniche scampi e vongole

Ti piace questo post? Dillo ai Tuoi amici!
Condividi questo Post sul Tuo network preferito!
Share this

Commenti

Submitted by Acilia (non verificato) on Lun, 25/09/2006 - 23:56.

E' bello che tu sia tornata :-)
Ammetto di non aver mai provato la pasta corta con scampi o vongole, ma la tua foto mi incuriosisce.
...Se al posto del basilico ci mettessi il prezzemolo?

Un abbraccio affettuoso e a presto

Submitted by Francesca (non verificato) on Mar, 26/09/2006 - 15:15.

Un trionfo di mare per un ritorno tanto atteso: ben ritrovata! Sono contenta che ora tutte le questioni tecniche si siano risolte. Questo piatto che gusto dalle foto mi fa immaginere l'odore in cucina mentre lo preparavi. A me di solito quando faccio primi di questo tipo la pasta mi si secca facilmente...sai darmi qualche dritta? Baci

Submitted by nanna (non verificato) on Mar, 26/09/2006 - 15:35.

Ogni giorno cliccavo invano sul tuo link sperando di trovare qualche nuova ricettina.. finalmente! bentrovata e grazie di questa bella ricetta marinara :)

Submitted by marcellina (non verificato) on Mar, 26/09/2006 - 16:04.

bene!!!!!!!!!!!!!!
sono contenta che possiamo ricominciare a gustare le tue prelibatezze... bentornata

Submitted by Vinaigrette on Mar, 26/09/2006 - 22:41.

Ma certo che puoi usare il prezzemolo, è l'erbina aromatica che eccelle nelle preparazioni a base di pesce, io, però, che non riesco mai a restare nei ranghi, in estate preferisco un accenno di basilico che dona al piatto una piacevole nota di freschezza. Ciaoooo!

Submitted by Vinaigrette on Mar, 26/09/2006 - 22:54.

Dovresti lasciare il sughetto molto liquido (quasi un brodetto) e completare la cottura della pasta in questo, in modo da poter controllare la densità (provo ad aggiungere qualche foto su Flikr, non avendo tempo per selezioanrle, le ho messe un po' a caso e non tutte). Un abbraccio.

Submitted by Vinaigrette on Mar, 26/09/2006 - 22:55.

Grazie Nanna, benvenuta, spero di leggerti ancora. Ciao ciao!

Submitted by Vinaigrette on Mar, 26/09/2006 - 22:58.

Marcellinaaaaaaaaaaa!!!! Bentornata a te, era ora che tornassi a farmi visita. :-)))))

Submitted by Patrizia (non verificato) on Gio, 28/09/2006 - 17:15.

Finalmente posso tornare a leggerti e a seguire i tuoi preziosi consigli. Bentornata!

Submitted by Vinaigrette on Ven, 29/09/2006 - 22:15.

Grazie anche a te, Pat. A presto!

Submitted by Ospite (non verificato) on Sab, 18/12/2010 - 15:37.

ciao, anchio ho fatto una cosa del genere ma al posto delle mezze maniche ho usato gli spaghettini di alta qualita'. gia' fatto con le mezze maniche: altrettanto prelibato, complimenti!!!
p.s. ma non era uno schiaffo al bon ton culinario mischiare gli scampi con le vongole? io addirittura ci ho aggiunto anche le cicale, aumentando il numero dei pomodorini pachino, in modo da rendere il sugo un po' piu' rosa... ciao !!!!

Submitted by Vinaigrette on Mar, 21/12/2010 - 06:22.

Ciao Ospite :) molte cose sono cambiate nel tempo in quanto ad abbinamenti, per quel che mi riguarda "bon ton" a tavola significa mangiare in modo da non far passare agli altri la fame.

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici