Pasta Verde

Submitted by Vinaigrette on Lun, 08/05/2006 - 22:51
pasta verde

Se avete il bimby o altro robot bene, altrimenti olio di gomito e vai! Un po' più di tempo e di impegno e la pasta viene benissimo, soprattutto se non vi fermate alla prima esperienza, ma vi esercitate di tanto in tanto.

Ingredienti
per 4 persone
300 gr di farina
2 uova
150 gr di spinaci
un cucchiaino di olio extravergine di oliva
Preparazione
Scottate gli spinaci ben lavati, senza acqua. Fate raffreddare, strizzate bene e tritate finemente.
Sopra la spianatoia disponete la farina a fontana, rompetevi le uova e mescolate un po', aggiungete gli spinaci, il cucchiaino di olio e mescolate. Impastate fino ad ottenere una pasta elastica e soda. Fate una palla, avvolgetela in un canovaggio e mettetela a riposare per 20 minuti. Lavoratela con la macchinetta o con il matterello come più vi piace. Potete preparare sfoglie per lasagne, tagliatelle, maccheroni ecc.
Ti piace questo post? Dillo ai Tuoi amici!
Condividi questo Post sul Tuo network preferito!
Share this
Tag:

Commenti

Submitted by Francesca (non verificato) on Mar, 09/05/2006 - 10:52.

La pasta verde mi piace moltissimo, grazie per la ricetta:)
Io volgio comprarmi qualche elettrodomestico da cucina in più ma tra bimby, kicthen aid e impastatrice non so per cosa decidermi. Tu che cosa usi e perché?

Submitted by Vinaigrette on Mar, 09/05/2006 - 23:26.

Io ho il Bimby perchè oltre ad impastare, tritare ecc. cuoce, e anche più cose contemporaneamente. Credo sia l'unico ad avere questa funzione. Pensa, per esempio, alla polenta e ai 45 minuti necessari per portarla a cottura. Io lo uso per poche cose, ma ho amiche che ci fanno di tutto. Intanto ora ti posto una ricettina con la pasta verde. Superbacioni.

Submitted by marcellina (non verificato) on Mer, 10/05/2006 - 09:00.

Mi permetto di spezzare una lancia a favore del bimby perchè è un elettrodomestico dovvero completo, evitando così di avere tra i piedi vari attrezzi in cucina.
Ieri ho preparato lo yogurt, il cui latte va riscaldato ad una temperatura di 40°: senza il bimby avrei dovuto usare un termometro o chissà quale altro marchingegno ....
Inoltre non brucia perchè senza il tempo di cottura prestabilito non parte, ma la cosa fantastica è che si lava da solo.

Submitted by marcellina (non verificato) on Mer, 10/05/2006 - 09:09.

Per la pasta verde, questa volta, mia cara vinaigrette non ti sparo domande a raffica ma voglio solo fornire un consiglio sulla farina. Chi ha la possibilità di scegliere le varie miscele presso un mulino può prendere una miscela di granone e grano duro.
Si sentirà la differenza nella consistenza della pasta.
Dopo varie ricerche, io ho trovato un mulino che macina a pietra e mi fornisco lì.
Ciao ciao

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici