Tutto Sui Dolci E Dessert

Le Crostate di Claudio Venturini

Submitted by Vinaigrette on Lun, 02/07/2007 - 21:23
Crostate Venturini
Crostate Venturini
Crostate Venturini

Queste e analoghe altre meraviglie sono di Claudio Venturini gustate da Loretta Camplone, naturalmente dopo aver appreso passo passo i segreti delle realizzazioni, con le mitiche amiche della scuola "Peccati di gola". Claudio Venturini è chef pasticcere, diplomato alla scuola professionale alberghiera di Cividale. Ha studiato con Luigi Biasetto e Rossano Boscolo. Dopo uno stage presso l'Istituo di Arti Culinarie Etoile come assistente maestro, ha cominciato la sua professione in Italia e all'estero. E stato chef executive pasticcere per Orient Express, la locanda Cipriani e l'hotel Monaco a Venezia. Attualmente insegna presso diverse scuole di cucina tra cuiil Centro di Cultura Culinaria diretto da Claudio Sadler a Milano.

Spumini di fragole

Submitted by Vinaigrette on Mar, 05/06/2007 - 23:43
Spumini di fragole

Per godere un poco più a lungo del piacere delle fragole, potete preparare questa Mousse
e congelarla negli stampini di silicone mettendo sul fondo una o due fragole caramellate. Quella della foto è stata appena tirata fuori dal freezer. Per gustarla saranno necessari 10 - 15 minuti. Il tutto dipende, naturalmente,dalla temperatura esterna.

Mignon di pasta fillo con fragole caramellate

Submitted by Vinaigrette on Mar, 01/05/2007 - 22:12
mignon di fragole

Ancora pasta fillo (e poi basta, ma bisognava pur smaltire tutto l'acquistato), in versione, questa volta "delicata dolcezza" . Sul fondo dei cestini mignon è stata "adagiata" una fragola caramellata "fatta sposare" con un cucchiaino di panna montata (senza zucchero). In cima, fragole fresche, spruzzate di limone.
Caramellare le fragole è abbastanza semplice: padellino antiaderente, zucchero di canna, fragole divise a metà, due cucchiai di succo di limone - far bollire per qualche minuto.
Va detto: la pasta frolla è decisamente più adatta!

Mousse Croccante di Fragole

Submitted by Vinaigrette on Gio, 05/04/2007 - 13:29
Argomenti:
Mousse di FRAGOLE

Le fragole non sono in questo momento proprio di stagione ma, comunque più che buone per questa delicata mousse proposta con il menù di Pasqua dalla Scuola Veneziana Peccati di Gola, sempre presso il punto pescarese di Loretta Camplone. Per chi, come Vinaigrette, non ama l'eccessiva dolcezza delle meringhe,è possibile caramellare qualche fragola con un po' di zucchero di canna e sostituire con queste le meringhe.

Ingredienti
600 gr di fragole
100 gr di zucchero
300 gr di panna fresca
8/10 gr di gelatina (4 fogli)
succo di mezzo limone
4 meringhe
Preparazione
Mettete a bagno i fogli di gelatina. Lavate rapidamente le fragole, tenetene qualcuna per decorazione e frullate le altre con lo zucchero e il succo del limone. Montate la panna.Mettete un cucchiaio di fragole frullate in un pentolino, aggiungete un cucchiaio di acqua, scaldate e fatevi sciogliere (fuori dal fuoco) i fogli di gelatina strizzati,aggiungete al frullato di fragole e girate bene. Aggiungete anche la panna, conservandone un po' per decorazione e mescolate delicatamente dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
Spezzettate due meringhe e ponetele sul fondo di una ciotola trasparente o coppette o bicchieri individuali, versate il composto di fragole e panna e mettete a rassodare in frigo per almento un'ora. Prima di servire sbriciolate nella panna rimasta le altre due meringhe e decorate la mousse con l'aggiunta di pezzetti di fragola e/o con frutti di bosco.

Torta allo Yogourt

Submitted by Vinaigrette on Dom, 01/04/2007 - 19:20
torta yogourt

I principianti devono decisamente ignorare i nasi storti di cucinieri saccenti, acquistare una o più confezioni di preparato per torta allo yogurt cameo, vasetti di yogurt gusto a piacere, seguire passo passo le istruzioni riportate sulla confezione, e gustarsi una torta comunque dignitosa. Una volta acquisita maggiore dimestichezza con ciotole e mestoli, allora i medesimi potranno procedere, volendo, con la ricetta che segue.

Ingredienti
• 250 gr di biscotti secchi (oro saiwa oppure osvego)
• 70 gr burro fuso
• 4 fogli di gelatina
• 350 gr di yogurt magro
• 2dl panna da montare
30 gr zucchero al velo
100 gr gelatina di frutta gusto a piacere
Preparazione
Fate ammollare i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti. Polverizzate i biscotti nel mixer e uniteli al burro che avrete fatto fondere a bagno maria. Mescolate bene versate il composto sul fondo di uno stampo a cerniera coperto di carta forno. Appiattite bene e mettete in frigo a riposare. Nel frattempo montate la panna con lo zucchero al velo e unitela delicatamente allo yogourt. Strizzate la gelatina, fatela sciogliere dentro un pentolino a fuoco bassissimo con un pochino di latte. Aggiungetela alla crema di yogourt e panna, mescolate bene e versate nello stampo con il fondo ricoperto precedentemente di biscotti. Fate rapprendere in frigo per circa 3 ore. Prima di servire sciogliete la gelatina (o marmellata) di frutta in un tegamino e versatela bollente sulla torta appena tolta dal frigo.

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici