Tutto Sui Contorni

Insalata di farro al sapore di mare

Submitted by Vinaigrette on Gio, 19/07/2012 - 18:05
insalata_farro_e_mare.jpg

Interessante e semplice proposta da servire come antipasto, ma anche come contorno e, perchè no, come piatto unico. Le quantità riportate sono indicazioni di larga massima da ricondurre a personali gusti e disponibilità degli elementi utilizzabili.

Ingredienti
per 4 persone
gr 250 di farro
10 pamodorini
2 seppie piccole
una decina di cozze
2/3 cucchiai di pesto
olio extravergine di oliva
Preparazione
Lessate il farro, passatelo sotto l'acqua fredda e scolate benissimo.
Pulite e lavate le seppie e sbollentatele per il tempo necessario a sentirle morbide alla forchetta, fate raffreddare e tagliatele a listerelle. Aprite le cozze e sgusciatele. Lavate i pomodorini e tagliateli in 2 o 4 parti, mescolate il tutto, aggiungete, se necessario, ancora un poco di olio e servite fresco

Cavolfiori pinoli e uvetta

Submitted by Vinaigrette on Gio, 03/05/2012 - 21:18
cavolfiori_pinoli_e_uvetta.jpg

Il cavolfiore, preziosità ormai di fine stagione ma ancora gustabile data l'incertezza del bel tempo, é un alimento ricco di sali minerali come il Calcio,il Fosforo,Potassio Zinco e Rame e ricco di vitamine come la vitamina A, vitamina C , vitamina K e vitamine B1 B2 B3 B9 e PP inoltre contiene antiossidanti, beta carotene,acido folico ed aminoacidi, principi attivi antinfiammatori ed antibatterici oltre che depurativi e rimineralizzanti.
Prima di acquistarlo fate attenzione: Il cavolfiore deve essere ben chiuso, compatto, con l'infiorescenza soda e senza macchie. Le foglie esterne devono essere croccanti e aderenti alla testa. Un fiore sodo e compatto, con le cimette ben chiuse, è indice di freschezza; la superficie leggermente annerita tradisce una cattiva e prolungata conservazione. Il cavolfiore è infatti un ortaggio delicato, che si deteriora facilmente.
La mamma aveva un piccolo trucco per diminuire l'odore sviluppato dal cavolfiore in corso di cottura: poneva, sopra il coperchio della pentola, una crosta di pane bagnata nell'aceto.

Ingredienti
Per 4 persone
1 kg. di cavolfiore
20 g. di uva sultanina
20 g. di pinoli
1 dl. di olio d’oliva
1 spicchio d’aglio
una punta di peperoncino piccante o un pizzico di pepe (se graditi)
sale q.b.
Preparazione
Mettete a bagno l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida per 20 minuti. Mondate il cavolfiore, lavatelo e dividetelo in cimette. Portate a ebollizione abbondante acqua, cuocete il cavolfiore per 5/8 minuti, poi scolatelo. Fate scaldare l’olio in una casseruola unite l'aglio schiacciato, il peperoncino e i pinoli e fateli appena dorare quindi unite il cavolfiore e l’uvetta scolata e il sale. Mescolate e fate cuocere a fuoco allegro (con attenzione) per 10 minuti e servite.

Melanzane trifolate con ceci tostati ed erbe aromatiche

Submitted by Vinaigrette on Mer, 14/12/2011 - 08:42
melanzane_trifolate_con_ceci_tostati.jpg

ceci_tostati.jpg
Dopo tante dolcezze, come da post precedenti, una proposta salata, (ma non come i tempi che stanno correndo), che viene dalla garbatissima Laura la quale suggerisce, ulteriormente, l'aggiunta di semi di lino, anche questi tostati, non ancora personalmente sperimentata, ma in programma pressochè per l'immediato.

Ingredienti
per 4 persone:
500 gr di ceci lessati
2 belle grosse melanzane
1 scalogno (oppure una piccola cipolla rossa)
erbe aromatiche varie (basilico, timo, erba cipollina, origano...)
sale e olio extravergine di oliva q.b.
Preparazione
Lavate le melanzane, tagliatele a tocchetti, ponetele in uno scolapasta, spruzzatele di sale e lasciatele a perdere la loro acqua amarognola per almeno un ora. Intanto in una padella antiaderente fate rosolare i ceci ben sciacquati e scolati e tenete da parte. Nella stessa padella versate qualche cucchiaiata di olio e un pochino di acqua (meglio una spruzzata di vino bianco) e fate appassire la cipolla o lo scalogno e trifolate i cubetti di melanzane con le erbe aromatiche che più gradite. Aggiungete i ceci rimestate ed ecco fatto.

Insalata quasi greca

Submitted by Vinaigrette on Mar, 10/08/2010 - 21:24
pomodori e cetrioli
insalata greca

Ingrediente fondamentale per questa insalata è il tradizionale formaggio greco Feta, ottenuto da latte di pecora e capra, fatto maturare in salamoia per due/tre mesi
Per essere del tutto greca, all'insalata della foto occorrerebbe aggiungere fettine di cipolla,poco gradita ai destinatari. Certo è che in estate le insalate con i prodotti di stagione oltre ad essere decisamente fresche e gustose, sostengono di molto la diminuita propensione alla permanenza intorno a fuochi e fornelli.

Ingredienti
Per 4 persone:
4 pomodori
1 cipolla rossa di medie dimensioni
1 cetriolo
100 gr si olive greche (possibilmente)
150gr. di formaggio FETA
qualche fogliolina di origano
olio extravergine d’oliva
sale q.b. pepe (volendo)
Preparazione
Lavate, tagliate gli ortaggi e poneteli in un piatto da insalata, aggiungete il formaggio tagliato a tocchetti e le olive, irrorate il tutto con olio evo, aggiungete sale e pepe come di gusto

Cestini di Pasta Phillo con Riso Tonno e Carciofini

Submitted by Vinaigrette on Dom, 15/04/2007 - 21:01
Cestini di pasta phillo con riso ai carciofini

La pasta phillo è una pasta sottilissima di origine greca molto versatile che si presta a preparazioni in forno o fritte, sia dolci sia salate. Ciò che la differenzia notevolmente dalla più comune pasta sfoglia è la totale assenza di burro. La si trova surgelata nei supermercati o, ad un quinto del prezzo, nei negozi cinesi che hanno il reparto alimentari. I "fai da te - a tutti i costi" possono comunque seguire le indicazioni già date a suo tempo (qui e qui)
Pur essendo molto croccante, questo tipo di pasta non è friabile come la sfoglia e ciò consente la realizzazione di sfiziosi contenitori da riempire come meglio e più aggrada.
I cestini della foto, realizzati con la fillo (ottima) comprata al negozio cinese al fantastico prezzo di 1 euro, sono stati riempiti con riso condito solamente con tonno, carciofini sott'olio (affettuoso regalo della suocera) e qualche cappero di pantelleria sminuzzato.

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici