Gnocchi Di Polenta Con Gli Olaci (O Con Spinaci O Con le Cime Di Rapa)

Submitted by Vinaigrette on Dom, 22/01/2006 - 20:34
Gnocchi Di Polenta Con Gli Olaci (O Con  Spinaci O Con le Cime Di Rapa)

Chi ama la polenta sa che quando ci si impegna nella preparazione è cosa buona prepararne più del necessario.
La parte in eccesso, infatti, si può utilizzare in molti modi.
Uno di questi, davvero originale è la ricetta che vi proponiamo, (libera interpretazione dell'originale di Ateleta- AQ) da realizzare con gli olaci -se avete la fortuna di conoscerli e di averne a disposizione (in questo periodo solo nel congelatore)- altrimenti con gli spinaci comuni o, meglio ancora con le cime di rapa purchè tenere.

Ingredienti
Per 4 persone
350 gr di polenta già cotta
100 gr di farina
una foglia di cipolla
60-80 gr di guanciale
500 gr di olaci
2 cucchiai di pecorino grattugiato
un pezzetto di peperoncino piccante - se gradito
olio e sale q.b.
Preparazione
PREPARAZIONE
Impastate la polenta con la farina (più o meno rispetto alla quantità indicata, a seconda della consistenza della polenta - l'impasto deve essere morbido) e ricavatene degli gnocchi non troppo grossi. Mettete in una padella un pochino di olio extravergine di oliva, l'olio e soffriggete leggermente la foglia di cipolla fatta a striscioline e il guanciale tagliato a pezzetti. Aggiungete gli olaci precedentemente scottati in pochissima acqua bollente. Fate insaporire. In una capace pentola portate a l'acqua a bollore, aggiungete il sale qb e buttate gli gnocchi. Non appena questi vengono a galla ritirateli con una sciumaruola e versateli nella padella con la verdura. Fate saltare delicatamente e cospargete di pecorino grattugiato.

Le immagini della preparazione della ricetta sono disponibili su Flickr: Gnocchi di polenta

Dall'Abruzzo Con... Furore - Agnello Cacio e Uova

Submitted by Vinaigrette on Sab, 03/09/2005 - 07:05
agnellocacioeuovo

AGNELLO CACIO E UOVA
Il furore è, giustamente, degli agnelli, ma se siamo davvero dispiaciuti per essi e non vogliamo rinunciare alla gustosissima ricetta che ci viene da una terra ormai non più di pastori, possiamo provare ad usare gli Utensili Indispensabili.

Ingredienti
1 kg di carne di agnello
1 cipolla
1 bicchiere di vino bianco
2 uova intere
gr 100 di pecorino
1/2 litro di brodo (vegetale)
olio, sale e pepe
Preparazione
In un capace tegame (che possa essere collocato in forno) rosolate leggermente la cipolla tagliata a fettine. Aggiungete l'agnello lavato, asciugato e tagliato in pezzi grossolani.
Quando la carne sarà ben colorita, aggiungete il bicchiere di vino bianco e continuate la cottura in forno. Aggiungete continuamente il brodo caldo a cucchiaiate, fino ad evaporazione.
A cottura ultimata versate sulla carne le uova sbattute con un pizzico di sale, una spruzzata di pepe e il pecorino e rimettete in forno fino a che le uova saranno appena rapprese.

Per risollevare il morale dei poveri agnelli che, a ragione, consigliano diete vegetariane, potete provare ad utilizzare le utensilerie della news precedente.

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici