Tarallucci Abruzzesi con marmellata d'uva

Submitted by Vinaigrette on Dom, 08/02/2009 - 21:49
Tarallucci con la marmellata d'uva

Certo quelli della sorella sono più buoni e quelli di Dirce,origine dell'ispirazione, ancora di più, ma si conta di migliorare il risultato con la ripetizione, a breve distanza, della stimolante ricetta. L'unità di misura è un bicchiere o una tazzina, l'importante è mantenere le proporzioni tra i liquidi

Ingredienti
Per la pasta
Un bicchiere di olio
Mezzo bicchiere di vino bianco (Trebbiano d'Abruzzo)
Farina 00 q.b. (circa 200-300 gr)
Preparazione
Preparate il ripieno scaldando la marmellata con il cacao e le mandorle tritate. Mentre il composto raffredda preparate la sfoglia mescolando l'olio con il vino e la farina. Quando avrete ottenuto un impasto morbido ed elastico (non dovete lavorarlo molto) fate riposare per circa mezz'ora, quindi stendete la sfoglia con il matterello, ricavate dei dischetti con il coppapasta o con un bicchiere, mettete al centro del dischetto un po' di marmellata, ripiegate a metà e chiudete come per dei tortelli. Infornate per 20- 25 minuti a 160°. Non appena fuori dal forno passate i tarallucci nello zucchero semolato, fate raffreddare e servite.

mini cheese cake

Submitted by Vinaigrette on Dom, 30/03/2008 - 20:42
cheese cake mignon

A volte capita che il dolce preparato con tanta cura, una volta in forno, si bruciacchi un po' ai bordi. Poco male se destinato a colazione/merenda/fine pasto casalinghi, si gusta ugualmente anche se la sola parte centrale. Se, invece, costituisce dessert da offrire a fine cena ad amici che decantano le vostre abilità e che stanno per arrivare a momenti, allora il suggerimento che si propone è da seguire in tutta fretta: ritagliare tanti piccoli mignon con stampini cilindrici e voilà, la brutta figura è scongiurata.
Il dolce in questione era questa cheese cake

Mignon di pasta fillo con fragole caramellate

Submitted by Vinaigrette on Mar, 01/05/2007 - 21:12
mignon di fragole

Ancora pasta fillo (e poi basta, ma bisognava pur smaltire tutto l'acquistato), in versione, questa volta "delicata dolcezza" . Sul fondo dei cestini mignon è stata "adagiata" una fragola caramellata "fatta sposare" con un cucchiaino di panna montata (senza zucchero). In cima, fragole fresche, spruzzate di limone.
Caramellare le fragole è abbastanza semplice: padellino antiaderente, zucchero di canna, fragole divise a metà, due cucchiai di succo di limone - far bollire per qualche minuto.
Va detto: la pasta frolla è decisamente più adatta!

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici