Olaci (Chenopodium bonus henricus)

Submitted by Vinaigrette on Dom, 22/01/2006 - 00:42
olaci03

(O più semplicemente spinaci selvatici o spinaci di montagna) Pianta perenne a fusti ascendenti, cilindrici striati. Le foglie sono verdi farinose nella compagine inferiore, ondolose ai margini. E' proprio la forma delle foglie a dare il nome alla pianta, infatti Chenopodium significa "piede d'oca". Elevato il contenuto di ferro. Cresce nella zona alpina in terreni azotati.500-2100 m.

olaci02

Se ne fa molto uso in cucina. Le foglie giovani e tenere possono essere consumate crude, in insalata con olio e limone.
Le foglie in estate lessate brevemente in acqua salata, si prestano agli stessi usi degli spinaci, particolarmente pregiati nei ripieni, ma anche nel minestrone, al burro, nelle frittate. Le foglie più adulte e i germogli, appena scottati in acqua vengono utilizzati in tutto come gli spinaci coltivati, sia nelle minestre, sia come contorno. In Maremma lo spinacio è considerato particolarmente pregiato per fare il ripieno dei tortelli di ricotta, da solo od in associazione all'ortica.

Contattami

E-Mail Us

Hai ricette o notizie di cucina che vuoi condividere?
Fai una segnalazione!

Commenti Recenti

Cose d'Abruzzo

Seguici